Cani muscolosi e dai duri lineamenti: questa è la prima impressione che possono dare i pitbull a chi non li conosce affatto. Eppure, nonostante la loro mole, sono degli animali davvero tenerei e affettuosi e spesso, se ci sono gatti nei paraggi, anche abbastanza fifoni.

Negli Stati Uniti, però, a causa di queste false credenze sono proprio i pit bull ad essere i cani più presenti all’interno dei rifugi di soccorso, confermandosi quindi come i più abbandonati o, ancora peggio, costretti ad essere allontanati dalle loro famiglie perchè utilizzati nei combattimenti.

Una situazione terribile, che ha spinto la fotografa Sophie Gamand, a dare vita a un progetto su Instagram per sensibilizzare la gente nei confronti di questi animali: “Flower Power: Pit Bulls of the Revolution.”

Sophie a partire dal mese di agosto 2014, ha visitato vari rifugi di soccorso in tutta New York City fotografando pitbull che indossano corone di fiori sulle loro teste, in modo da combattere l’idea sbagliata che la gente ha di questi quattro zampe!

pitbull corone

Speriamo che possa funzionare!!!

 

 

Roberta Ravelli