I Carabinieri hanno denunciato un uomo che ha sparato in aria per spaventare i cani che avevano aggredito e ucciso alcune galline e oche.

CarabinieriQuattro pastori maremmani sono entrati in un pollaio in una zona di campagna di Matelica (Macerata) attaccando e uccidendo quattro volatili.

Sentendo le grida dei volatili, il proprietario, un 36enne originario del Belgio è corso in casa a prendere una pistola e ha sparato in aria per spaventare i cani che sono sfuggiti.

L’uomo ha poi chiamato i carabinieri per raccontare quello che era successo.

Però è stato denunciato per detenzione e porto abusivo di arma ed esplosioni pericolose. L’uomo non aveva segnalato alle autorità competenti il possedimento dell’arma e delle munizioni.