Un uomo è stato denunciato per aver ucciso il cagnolino della convivente.

lazy-dogDurante una lite domestica tra una coppia a Garbagnate Milanese (Milano), l’uomo ha perso la testa e così ha ucciso il cagnolino della convivente, scaraventandolo contro il muro.

È stata la signora a chiamare i carabinieri che sono intervenuti a casa della coppia. Quando sono arrivati il cagnolino era ancora vivo ed è stato chiamato anche il servizio veterinario, ma i tentativi di salvarlo sono stati inutili.

Adesso l’uomo dovrà rispondere per uccisione dell’animale e maltrattamenti nei confronti della donna.

Il cagnolino meticcio si chiamava Scricciolo per le sue piccole dimensioni.