A Velletri, in località Cigliolo, un cane ha trovato una bomba a mano del tipo granata che poteva causare una vera tragedia.

Artificieri-dell'EsercitoQualche giorno fa mentre un gruppo di bambini passeggiava nel bosco con il cane, il piccolo e simpatico meticcio si è messo a scavare e così per puro caso ha trovato la bomba di fabbricazione americana della Seconda Guerra Mondiale.

Il cane ha preso la bomba in bocca e l’ha portata davanti casa nel parco giardino dove stavano giocando i bambini.

Ilcaffe.tv racconta che la madre dei bimbi appena si è accorta del singolare e pericoloso oggetto ha subito chiamato la Polizia Locale che insieme agli Artificieri dell’Esercito giunti da Roma si sono recati subito sul posto per mettere in sicurezza l’area e rimuovere la bomba.

Grazie al cane, è stata evitata quello che poteva trasformarsi in una tragedia perché la bomba era ancora perfettamente integra e con la spoletta inserita dopo oltre 60 anni.

Tornando sul posto ieri per far brillare la bomba, i militari hanno ringraziato il cane con tante carezze.