L’ansia da separazione nei cani non è una sindrome da sottovalutare. Se seria, può diventare pericolosa per le cose, per il rapporto cane/padrone e per il cane stesso. Ecco i sintomi più comuni.

 sintomi-ansia-cane

I cani che soffrono di ansia da separazione generalmente manifestano alcuni o tutti seguenti sintomi o comportamenti:

Urinare e defecare

I cani affetti da ansia urinano o defecano in modi e posti non appropriati quando sono lasciati soli o sonoseparati dai loro padroni. Se un cane urina o defeca in presenza del suo padrone, probabilmente la causa non è l’ansia di separazione.

Abbaiare, piagnucolare e ululare

Un cane affetto da ansia abbaia o ulula quando è lasciato solo o è separato dal suo padrone. Questo genere di abbaiamento o di ululato è persistente e non sembra essere scatenato da altro motivo se non l’essere stato lasciato solo.

Masticare, scavare e distruggere

Alcuni cani con ansia da separazione masticano oggetti, telai di porte o davanzali, scavano intorno a porte e portoni, o distruggono oggetti per la casa come mobili, tappeti, scarpe ecc o anche gli oggetti personali del padrone quando sono lasciati soli. Questi comportamenti possono causare lesioni autoinflitte, come denti rotti, zampe tagliate e graffiate e unghie danneggiate. Se questi comportamenti sono causati da ansia di separazione, di solito non si verificano in presenza del padrone.

Scappare

Un cane con ansia da separazione potrebbe tentare di fuggire dall’ambiente in cui è confinato (casa, cuccia, giardino ecc…) quando il padrone esce di casa. Il cane potrebbe tentare di scavare e masticare attraverso porte o finestre, che potrebbero causare lesioni autoinflitte, come denti rotti, zampe tagliate e graffiate e unghie danneggiate. Se i tentativi di fuga del cane sono provocati da ansia di separazione, non si verificano in presenza del padrone.

Camminare su e giù

Alcuni cani camminano o trottano su e giù lungo un percorso specifico in modo fisso o ossessivo  quando vengono lasciati soli o sono separati dai loro padroni. Alcuni si muovono in modo circolare, mentre altri camminano avanti e indietro in una linea retta. Se tale comportamento è causato da ansia di separazione, di solito non si verifica in presenza del padrone.

Coprofagia

Quando sono lasciati soli o separati dai padroni, alcuni cani defecano e poi mangiano tutti o alcuni dei loro escrementi. Se un cane mangia escrementi a causa di ansia di separazione, probabilmente non lo fa in presenza del padrone.

 

Se il tuo cane presenta questi sintomi, è probabile che soffra di ansia da separazione. Per approfondire, leggi: Ansia da separazione nei cani. Che cos’è e come superarla.

Prima però di determinare attraverso questi sintomi se il cane soffra o meno di ansia da separazione, è bene escludere problemi di altra natura. Leggi: Problemi medici da escludere e Altri problemi comportamentali da escludere.

Se temi che il tuo cane soffra d’ansia, è opportuno iniziare quanto prima un percorso di cura. Leggi: Cosa fare se il tuo cane ha l’ansia da separazione

Ora vediamo perché alcuni cani sviluppano questa sindrome. Leggi: Perché alcuni cani sviluppano l’ansia da separazione?