In Inghilterra, gli animali domestici trovati morti sulle strade saranno raccolti ed identificati per avvisare i loro proprietari, lo ha annunciato il Ministro dei Trasporti John Hayes.

lazy-dogIl ministro ha fatto l’annuncio in Parlamento dopo aver ricevuto la petizione firmata da più di 122.000 che chiedevano l’approvazione della legge Harvey.

La petizione è stata lanciata da Jude Devine, una signora di Sheffield in seguito alla morte del suo cane che si chiamava Harvey. Il corpo del cane ucciso sulla strada M62 è stato trovato qualche giorno dopo la sua scomparsa.

Mentre il governo ha escluso l’approvazione della legge Harvey, ministro Hayes ha ordinato al Highways Agency (agenzia autostradale inglese) di raccogliere ed identificare ogni animale domestico ucciso sulle strade e di fare tutto il possibile per avvisare il proprietario.

Si dovrà fare la lettura del microchip di ogni animale domestico trovato morto sulle strade.

Un’ordinanza del genere servirebbe anche in Italia.