È successo sul famoso ponte di Brooklyn, dove un cane di razza Pit Bull è caduto (o più probabilmente è stato gettato, ma il reale andamento dei fatti è ancora da accertare), effettuando un volo di ben 10 metri di altezza.

 

Pit Bull ponte Brooklyn
Pit Bull cade dal ponte di Brooklyn e sorpavvive

 

Il cane, che ha rischiato la vita, è stato rinvenuto sulla strada da un passante, che pensava si trattasse di una sagoma umana: con enorme sorpresa ha invece appreso che si trattava di un Pit Bull, immobile, dolorante e disteso su un lato, ma fortunatamente ancora vivo!

Così, grazie all’aiuto di altri automobilisti il  cane è stato portato al più vicino centro veterinario: anche alcuni esponenti della polizia sono accorsi sul luogo del presunto incidente, ma date le precarie condizioni dell’animale, i cittadini hanno optato per un trasporto privato onde a evitare il rischio di sopressione.

Il Veterinary Emergency & Referral Group di Cobble Hill, la clinica in cui il Pit Bull è stato portato, ha fatto sapere che le condizioni del cane sono davvero preoccupanti, ma che comunque stabili.

Meeker,questo il nome con cui è stato ribattezzato l’animale, ha subito ferite al torace, la perforazione di un polmone e la frattura di una zampa anteriore: ora respira senza troppa fatica e la speranza è ovviamente quella che possa rimettersi al più presto.

Intanto sono in corso le indagini per capire se l’accaduto è stato un incidente o un incredibile atto di violenza di chi tanto umano non è!

 

Roberta Ravelli