I cani sono membri a tutti gli effetti delle nostre famiglie. Per questo motivo è giusto pensare al dono di Natale anche per loro. Ecco alcune idee utili e divertenti per i nostri amici a quattro zampe.

 

Anche Fido è un membro della famiglia, e come tale, ha diritto di ricevere un regalo di Natale che si adatti alle sue preferenze e al suo carattere. Diversamente dagli uomini, però, i cani (e gli altri animali domestici) non badano alle apparenze, ma alla sostanza, per cui è meglio lasciar perdere regali costosi e griffati e investire piuttosto soldi in donazioni ai canili.

Un regalo classico e sicuramente utile potrebbe consistere in una ciotola o una cuccia nuova. In questo caso bisogna accertarsi che siano costruite con materiali di qualità e, nel caso della cuccia, che sia molto comoda, imbottita a sufficienza e della misura giusta per l’animale. È bene fare attenzione soprattutto ai bordi della cuccia: se sono troppo morbidi, infatti, rischiano di piegarsi sotto il peso del cane che è solito appoggiarci le zampe, rendendolo scomodo.

 

Un gioco sarà invece più gradito dai cuccioli: è importante che sia resistente e realizzato con materiali di qualità, in modo che non si distrugga dopo i primi minuti di divertimento.

 

Per i cani più alla moda (e per i padroni che amano questo tipo di accessori) si può scegliere un vestitino o, vista la stagione, un cappottino, che, per gli amanti del fai da te, sono realizzabili anche a mano.

 

Un’idea alternativa è quella di realizzare biscotti per cani fatti in casa: in questo caso bisogna sicuramente fare attenzione agli ingredienti. Sono da evitare sale e zucchero, così come cioccolato o decorazioni dolci.

 

Anche i cani dei canili meriterebbero un dono per Natale: portare loro vecchie coperte o ciotole e tutto ciò che può essere utile per il loro mantenimento (come croccantini o scatolette), sarebbe sicuramente un bel gesto. E naturalmente l’affetto non può mancare: è a costo zero e gli amici con la coda, di casa o ospitati dai canili, ve ne saranno sicuramente grati.