È morto Loukanikos, il cane simbolo della rivolta in Grecia. Il bastardino, il cui nome significa “salsiccia”, sarebbe morto per colpa delle inalazioni dei gas lacrimogeni.

loukanikos cane morto

Loukanikos era docile con i manifestanti ma piuttosto aggressivo con le forze dell’ordine. È stato immortalato spesso in prima linea durante le manifestazioni e le televisioni più importati del mondo, tra le quali BBC e CNN, ed inoltre è stato inserito nel 2011 nella lista delle 100 personalità dell’anno.  Inoltre per lui fu creato un video su Youtube ed una pagina Facebook (che ha superato i 45mila likes).

Dopo che è morto Loukanikos, tanti i messaggi di solidarietà.