La sua padrona, Karen Quigley ha comunicato la triste notizia: il cagnolino Elwood è morto inaspettatamente nel New Jersey, USA, durante il giorno di Thanksgiving (la Festa del Ringraziamento). Aveva avuto qualche problema di salute in precedenza, ma nulla che sembrasse preoccupante.

 

Elwood aveva 8 anni. Era un incrocio tra un Chihuahua ed un Cane Nudo cinese. Era un cane di piccola taglia, di colore nero e senza peli, fatto eccezione per il ciuffo grigio sulla testa. La sua popolarità è aumentata considerevolmente in seguito alla conquista del titolo di cane più brutto del mondo nel concorso della California nel 2007.

La sua padrona racconta che Elwood ha rischiato di essere soppresso dal suo allevatore perché non rispettava i canoni estetici imposti dalla società contemporanea. Ed invece eccolo divenire addirittura una star del web.

I bambini lo amavano anche perché molto simile a due personaggi brutti, ma buoni, dei film di fantascienza: Yoda ed E.T.

 

Questo pet era anche il protagonista di un libro per bambini, intitolato “Tutti amano Elwood“, collegato ad una campagna di sensibilizzazione per la inclusione della diversità, volta ad un esemplare incoraggiamento: non giudicare gli altri sulla base dei soli criteri estetici. La pubblicazione narra proprio le avventure di un cane molto brutto che era stato comunque adottato da una famiglia e che conduceva una vita felice con i suoi padroni.

Karen Quigley racconta teneramente che il suo cagnolino era molto affettuoso e riusciva a far sorridere chiunque, facendosi amare per il suo carattere dolcissimo.