Il personaggio Italo Barocco è il protagonista del film Italo, ambientato nella provincia di Ragusa, che proprio oggi esce nelle sale cinematografiche.

C’è un particolare, però: Italo è un cane.

Italo

 

Alessia Scarso, regista siciliana, racconta la straordinaria storia di questo cane, legata alla città di Scicli: Italo, infatti, dal 2008 ha preso parte a tutte le feste e alle messe domenicali nel paese, “svolgendo” il ruolo di accompagnatore di turisti e divenendo una presenza importante per tutti i cittadini.

 

La sua storia è stata raccontata dal giornalista Peppe Savà ed ora è diventata un lungometraggio grazie a Alessia Scarso, alla sua opera prima.
La presenza del cane Italo non fu da subito accettata nel paese siciliano, al punto che il parroco di Scicli vietò al cane nel 2008 di entrare in Chiesa. Poi fu impossibile fare a meno di lui e quando, nel 2011, se ne andò, lasciò un enorme vuoto nel paese, dove era considerato una vera Mascotte.

 

È il siciliano Leo Gullotta a raccontare nel film la storia di Italo, che recita insieme a Marco Bocci, nei panni di sindaco della città che aveva adottato un cane davvero speciale.

 

Samuele Tramontano