Lieto fine per l’incredibile storia del cucciolo di Pastore Belga nato con una particolarità fisica davvero molto rara: Diesel, infatti, così come era stato battezzato dai volontari del Dogs Trust Rehoming Centre di Glasgow, ha infatti due nasi.

Finalmente, dopo le tante difficoltà causate da questa malformazione, Diesel ha trovato una casa ed anche un nuovo nome! La nuova famiglia dello sfortunato cucciolo ha deciso di chiamarlo Snuffles, ammiccando simpaticamente alla particolarità fisica del Pastore Belga.

 

Pastore belga con due nasi
Snuffles con una volontaria del Dogs Trust Rehoming Centre di Glasgow

L’incredibile caratteristica distintiva di Snuffles non è altro che un anomalo sviluppo delle due narici che sono rimaste separate e presentano un funzionamento del tutto autonomo. La salute dell’animale non risulta compromessa e, quindi, non costituisce motivo di preoccupazione per i proprietari. La presenza di due nasi inoltre non influenza in alcun modo il comportamento, il carattere e l’indole del Pastore Belga, che ha un carattere particolarmente socievole, vivace ed amorevole.

Snuffles, quando era ancora Diesel, per la sua incredibile malformazione non riusciva a trovare una famiglia che lo accudisse stabilmente; il cucciolo è così passato negli ultimi mesi attraverso ben quattro adozioni.
Così il Pastore Belga era rimasto presso il centro per diverso tempo senza la possibilità di trovargli una sistemazione definitiva.

 

La situazione si è sbloccata solo grazie all’impegno dei volontari del rifugio scozzese e ad un appello pubblicato sul Daily Mirror che ha ricevuto uno straordinaria adesione. Al boom di richieste di adozione è seguito un severo e puntuale controllo da parte dei responsabili del centro, che hanno voluto evitare che Snuffles ricevesse nuovamente un rifiuto.

L’importante è che questa storia sembri finalmente giunta alla conclusione lungamente attesa con Snuffles che potrà godere dell’affetto che merita e dare tutto il suo amore ai nuovi padroni.

 

 

Samuele Tramontano