L’inverno è una stagione insidiosa non solo per l’uomo, ma anche per il suo migliore amico.
Il cane, infatti, con l’arrivo del freddo è soggetto all’insorgenza di diverse malattie; tra le più frequenti c’è l’infiammazione di cornea e congiuntiva, provocata dall’esposizione al freddo ed alle correnti gelide.

Quando si conduce il proprio cane in montagna, bisogna tener conto della forte luce solare che si riflette sul manto nevoso.
Per limitare i rischi di questa esposizione è opportuno seguire alcuni importanti consigli.

Il sole non emana solo calore, ma emette dei raggi che possono compromettere la vista e la pelle in ogni stagione. Evitare pertanto di lasciare il cane a lungo sotto la diretta esposizione solare e senza protezioni adeguate. Si consiglia di dotare il proprio amico di occhiali da sole, acquistabili nei negozi specializzati per animali domestici.

Inoltre, prima di partire è opportuno recarsi dal veterinario per richiedere la prescrizione di collirio o pomata da applicare agli occhi durante il soggiorno sulla neve.

 

Evitare l’esposizione nelle ore centrali della giornata, cioè dalle 12 alle 14, fascia in cui l’azione di riflessione dei raggi sulla neve raggiunge il massimo effetto.

A volte però, proprio nelle ore centrali della giornata, si svolgono numerose attività di svago all’aperto e non si vuole negare nemmeno al cane il divertimento ed il gioco sulla neve. Ed in questo caso, gli occhiali da sole potrebbero risultare persino di intralcio al divertimento. Per ovviare a questo disagio sono state create le lenti a contatto dotate di filtro anti UV.
Questo tipo di lenti a contatto sono state introdotte come elemento di protezione per i cani da lavoro e d’alta montagna, ma sono adatte anche per lo sport ed il gioco degli animali sulla neve.

L’unico problema, come si può facilmente intuire, è quello di farle indossare dal cane. Come sempre, occorre molta pazienza, sia per il padrone che per il cane. Prima di sperimentarle è assolutamente necessario rivolgersi al veterinario per individuare la soluzione migliore.