Filippo, un giovane meticcio è stato abbandonato legato ad un guardrail su una strada provinciale di Cosenza.

Non aveva vie di scampo. Una catena al collo lo stavo stritolando.

FilippoNI volontari OIPA di Cosenza lo hanno condotto d’urgenza presso il primo veterinario disponibile.

Quando hanno tranciato la catena, hanno scoperto una profonda lacerazione: ancora poche ore e una miriade di larve di mosca carnaria l’avrebbero dissanguato.

Il tessuto del collo era oramai inesistente e, vista la grave infezione, la ferita non poteva essere suturata.

FilippoPer fortuna il cane è stato accolto presso una pensione a spese dei volontari OIPA. Oggi il cagnolino che ha solo 8 mesi sta meglio.

I volontari OIPA di Cosenza chiedono un contributo a chiunque abbia la possibilità per le spese veterinarie sostenute durante la degenza in clinica così come per il costo della pensione.

Filippo1Ma il dono più bello sarebbe ricevere la chiamata di chi, consapevole dell’impegno e dell’assoluta fedeltà che richiede un cane, consenta a Filippo di iniziare a vivere.

Per informazioni su Filippo e la sua adozione: Anna Velardi – Delegata OIPA Cosenza e provincia; Tel. 335 5423415; [email protected]; Alessia Zardetto – Vice delegata OIPA Cosenza e provincia; Tel. 345 8766471; [email protected]

Filippo2