Allegro e giocherellone, robusto ma mite: il Beagle è una delle razze canine più amate da grandi e piccini. Educarlo, però, è un passaggio fondamentale sin da quando è cucciolo. Ecco qualche consiglio per la cura del vostro amico a quattro zampe!

 

Il Beagle è un cane da caccia di taglia media. La sua indole spesso ci spinge a definirlo “testardo”; quello che potrebbe sembrare un difetto, però, è la sua prima qualità: quella da cacciatore.
Proprio per questo motivo, in effetti, potreste trovarvi in difficoltà durante le passeggiate, quando non riuscite a tenerlo al guinzaglio. Non perdete la pazienza: si comporta così perché il suo olfatto è molto sviluppato! Siate amorevoli: il Beagle è un cane affettuoso ed è profondamente legato al suo padrone. Non a caso è uno dei cani che soffre di più l’ansia da separazione.

 

Creategli un ambiente adatto alle sue esigenze, prestando attenzione al buon rapporto con la famiglia: puntate soprattutto su una socializzazione divertente. Se temete per l’incolumità del divano, piuttosto che delle pantofole o degli accessori vari… allora non è il cane adatto per voi. Ma se siete pronti ad aprire le porte a questo meraviglioso animale, rimarrete esterrefatti dalla sua energia, dalla sua voglia di giocare e dal suo desiderio di ricevere coccole: il vostro Beagle non si tirerà mai indietro. È un amico fedele ed è anche un buon cane da guardia; è mite e, se ben educato, è un ottimo compagno anche per la convivenza con gli altri cani.

 

Igiene

Non trascurate il manto: avendo un pelo spesso ma corto, la sua cura potrebbe sembrarvi più superficiale. E invece è necessario spazzolarlo ogni giorno per evitare spiacevoli nodi: utili in questo caso sono un guanto di gomma, da passare in direzione del pelo per una prima pulizia, ed una spazzola. Per una igiene accurata, periodicamente, munitevi anche di un pettine a denti stretti.
Il bagnetto, invece, è indicato una volta ogni due o tre mesi. Bisogna lavarlo con acqua tiepida, dopo averlo precedentemente spazzolato, e bisogna prestare attenzione a non fare entrare in contatto lo shampoo (che deve rigorosamente essere specifico per il Beagle) con occhi e orecchie. Per l’asciugatura vi serviranno solo degli asciugamani e, se preferite, il phon, che va tenuto a media distanza.