L’Husky è conosciuto come il “cane delle nevi”, fedele e robusto animale destinato al traino delle slitte anche sotto le più rigide temperature. Ma L’Husky non è solo questo: è soprattutto un animale da compagnia tenero e affettuoso.

Si tratta di una razza bellissima e  maestosa, originaria del Circolo Polare Artico e, dall’ultimo secolo, introdotta anche nelle nostre culture. L’Husky è un cane “tremendamente” affettuoso, fedele e amichevole. Perfetto per vivere all’interno di un nucleo familiare, si adatta velocemente alla convivenza con gli esseri umani ed entra in perfetta sintonia in particolare con i bambini.

Essendo però un cane primitivo, l’Husky ha una fortissima componente istintiva da vita in branco e per questa ragione tenderà ad identificare un capo branco per seguirlo, mostrandogli costantemente e fieramente la sua fedeltà. Con gli altri componenti della famiglia, invece, potrebbe dimostrarsi più insubordinato.

Ma l’Husky è un cane molto intelligente e sensibile: basterà impartirgli sin dalla tenera età le giuste linee guida per fare in modo che sia sempre attento ed educato con tutti.

 

Questo cane è molto robusto ma, come tutti i pet, ha bisogno di alcune accortezze affinché possa avere una vita lunga e felice. Per quello che riguarda l’alimentazione, l’Husky necessita di pasti leggeri e ricchi di proteine: l’ideale sarebbe alternare carne e pesce con mangimi secchi già pronti. Per chi avesse qualche dubbio, meglio chiedere un parere al veterinario di fiducia.

 

Presenta assoluta necessità di fare movimento: si tratta di una razza solida e muscolosa con esigenza di correre, saltare e giocare per mantenere la splendida forma che lo contraddistingue.

 

Da ultimo, si consiglia la cura del bellissimo pelo dell’ Husky toelettandolo un paio di volte all’anno, in particolare nel periodo di muta. Il benessere del mantello non è un’impresa troppo difficile ma occorre una mano sapiente per l’uso del pettine di metallo, utile a mettere in evidenza l’eventuale presenza di parassiti.