Vi è forse sfuggita l’ultima moda per i cani? Parliamo di Doga (dog-yoga), ovvero lo yoga per cani.

doga-yoga

Attraverso atti di meditazione, il massaggio dolce e lo stretching, i praticanti Doga cercano di raggiungere una maggiore armonia con i loro cani rilassandosi insieme.

Pic Bruce Adams / Copy Unknown - 21.10.13 (L to R) Niki Roe with her miniature Pincher 'Diddy,2, Teacher Mahny Djahanguiri with her Maltese Terrier 'Robbie', Nicole Ettinger with her Highland Maltese 'Roxy' and Emma Simmons with her Miniature Poodle 'Wesley. - Yoga master Mahny Djahanguiri who runs dog yoga sessions for owners and their dogs pictured at a west London studio.Nel Doga, i cani e i loro padroni umani funzionano come una sola unità – i padroni aiutano i loro cani ad ottenere le posizioni (asana) giuste e, in alcuni casi, i cani vengono usati come supporto per permettere ai padroni di perfezionarle.

 

Si tratta di una modalità Zen di praticare uno yoga non tradizionale, che permette di esplorare le dinamiche di potere in gioco fra animali e padroni.

Gli appassionati Doga sostengono che la pratica enfatizza l’attenzione dello yoga all’unione tra tutti gli esseri viventi, aiuta a stabilire una mentalità di branco, rafforza il legame tra il proprietario e l’animale domestico, e intensifica tramite un’ulteriore resistenza peso il proprio rituale yoga.

yoga-para-perrosE’ importante ricordare che i cani non possono dirci quando hanno avuto abbastanza. Doga, e ogni variazione di essa, dovrebbe sempre essere effettuata sotto l’occhio vigile di professionisti. “Non essere troppo ambizioso,” dicono gli esperti, Onora lo stato del cane e ricorda che i cani rispondono alla nostra energia“.

L’idea di uno yoga canino – o Doga –  nasce dall’istruttrice di yoga americana, Suzi Teitelman, che ha notato che il suo cane, uno spaniel, amava molto partecipare ai suoi esercizi di yoga a casa. “Alla maggior parte dei cani piace stirasi e essere massaggiato,” ha detto, ed da lì è nata l’idea di uno yoga specifico.

Mahny-DogaIl Doga è presto diventato una moda in USA e da lì si è spostato in Gran Bretagna, dove è stato ripreso anche da Mahny Djahanguiri, insegnante di yoga di Notting Hill, che ha appena pubblicato un libro chiamato appunto Doga: Yoga for You and Your Dog (maggio 2015)

Il libro così descrive il Doga:

Doga-book“Coinvolgere il vostro cane in sessioni di yoga ti può aiutare a sviluppare la tua pratica dello yoga, oltre ad essere un modo divertente di legare con il vostro pet. Doga fornisce un collegamento consapevole con il vostro cane mentre imitati il suo modo di respirare e rimani controllato durante la posizione per garantire il comfort del tuo pet. Il Doga de-stressa il tuo cane e crea una meravigliosa esperienza di condivisione e amore.

Le posture di yoga classiche come il Warrior Lunge e il Downward-Facing Dog  sono adattate in modo che il vostro animale domestico possa partecipare.”

Esiste già un corso di Doga nella vostra zona? Segnalatecelo!