Il beagle, cane di taglia media da caccia molto diffuso sia in Inghilterra che in Francia, è un animale dal carattere vispo ed allegro, caratterizzato da una forte propensione al gioco ed al movimento, estremamente attaccato al proprio padrone.
Proprio per la sua natura di segugio, però, risulta essere un cane alquanto testardo e, soprattutto nella fase iniziale della sua educazione, difficile da istruire; ciò non vuol dire assolutamente che questa razza non sia disciplinata, bensì, l’importante è saperlo educare sin da cucciolo per evitare che il suo carattere, alquanto dominante, possa prendere il sopravvento in alcune situazioni.
Senza dubbio la maggiore difficoltà che si può incontrare con l’educazione di un cane beagle è quella di saperlo controllare fuori casa: essendo un animale abituato a seguire quelle che possono essere possibili tracce olfattive, il beagle non è abituato ad essere richiamato dal padrone e, soprattutto, tenuto al guinzaglio, gesto che potrebbe reprimere la sua voglia di esplorazione del mondo circostante.
Se hai deciso di prendere un beagle, cerca di sceglierlo che sia ancora cucciolo, in modo tale da poterlo educare in maniera impeccabile sin dall’inizio, senza brutte sorprese dopo.

Principalmente sono tre le caratteristiche che un possibile proprietario deve avere per poter procedere con un corretto addestramento di un beagle: fermezza, pazienza e perseveranza. Nel primo caso, la fermezza è necessaria affinché non ci si lasci incantare dal dolce musetto del cane, bensì è necessario saper apparire fermi e decisi; la pazienza, poi, è una dote indispensabile per poter ottenere un risultato a lungo termine. Non lasciarti, pertanto, abbattere dai primi insuccessi con questo tipo di cane; la perseveranza, infine, è ciò che ti servirà per poter mantenere nel tempo i successi ottenuti.
Una buona partenza per educare un cane beagle è quella di cercare di ottenere dei risultati attraverso uno scambio di piccoli bocconcini di cibo; portalo fuori ed abitualo, il prima possibile, a stare in mezzo alla gente o in grandi spazi aperti senza che ti sfugga al controllo. Una volta che sarai sicuro che il tuo beagle sia in grado di rispondere perfettamente ai richiami, potrai anche lasciarlo libero senza necessariamente tenerlo al guinzaglio.
Se, infine, desideri ottenere risultati più immediati, è consigliato rivolgersi direttamente a scuole di addestramento qualificate, in grado di aumentare il grado di feeling tra voi ed il cane e di facilitare il corretto comportamento del cane anche in casa. Senza dubbio, per addestrare un beagle è necessario ripetere con costanza gli esercizi appresi a scuola anche in casa e cercare di ricreare situazioni simili.