Vi sono razze che sono particolarmente indicate per vivere in un appartamento,  i cani da compagnia hanno in genere una taglia ridotta, sono meno irruenti dei cani da caccia e sono adatti a convivere con dei bambini.
Potrebbe sembrare un elemento irrilevante, ma essere in grado di scegliere la razza giusta significa evitare diversi problemi in futuro.
Se, ad esempio, vivete in un appartamento che si trova all’interno di un condominio, evitate di prendere cani di grossa taglia.
Infine è importante considerare anche il sesso del cane: un maschio è generalmente più cocciuto di una femmina e nel periodo degli amori cercherà in tutti i modi di uscire da casa, mentre la femmina è più legata alla abitazione anche se per due o tre volte all’anno, quando va in calore, sarà anche lei irrequieta.

Può esservi utile conoscere un elenco delle razze di cani che ben si adattano alla vita di appartamento:

Barboncino: è vivace ed intelligente, apprende subito ed è obbediente, è un giocherellone nato, è un cane che ha sempre un buon umore. Gli piace muoversi, può vivere tranquillamente in un piccolo appartamento ma ha bisogno di essere portato fuori con regolarità.

Bobtail: nonostante la taglia mini, è un cane da pastore che ha abbandonato l’antica aggressività, è equilibrato e convive perfettamente in un appartamento abitato da bambini. Il pelo è abbondante e necessita di una toelettatura regolare.

Bolognese: è un vero cane da compagnia, è dolce, mansueto e assomiglia ad un batuffolo di cotone.

Cavalier King Charles Spaniel: è un cane socievole, allegro e dalle forme aggraziate, non conosce la timidezza ma obbedisce al padrone verso cui nutre rispetto e affetto.

Chihuahua: è molto vivace e si affeziona particolarmente al suo padrone, ma è un cane abbaiatore per eccellenza, è indicato come cane d’allarme.

Maltese: è il cane ideale per vivere in un appartamento, è molto dolce e affettuoso, l’unica controindicazione è che ha un pelo lunghissimo che necessita di frequenti spazzolate.

Papillon: viene definita anche un “cane da grembo” per la sua inclinazione a voler essere coccolato, il papillon chiamato anche “cane spagnolo nano” è molto affettuoso, ama la pulizia e si adatta perfettamente alla vita di appartamento. L’unica controindicazione è che il papillon è scontroso con gli estranei.

Pechinese: si affeziona al suo padrone ed è intollerante verso gli estranei, ama la vita domestica e starsene tranquillamente su un divano o su un letto.

Tchin tchin: è un cane originario del Giappone, ma vi sono diversi allevamenti anche in Italia, viene definito un “cane da grembo”, è particolarmente intelligente ed obbediente, a differenza di altri cani di piccola taglia, è molto affettuoso con tutti compresi i bambini.

Volpino: è un cane che non ama gli estranei ma non è aggressivo, è molto mansueto con tutti i membri della famiglia.