Se volete capire come scegliere la piastrina per il cane, ci sono diversi aspetti che dovrete considerare per poter valutare al meglio quale sia la più adatta alle vostre esigenze.

Prima di tutto dovrete scegliere la dimensione che dovrà ovviamente essere adeguata a quella del cane. Esistono generalmente in commercio tre misure: piccola, media e grande, che si adattano perfettamente a tutte le taglie. Mentre per un volpino sarà sicuramente indicata una misura piccola, per un terranova servirà una misura large.
Una piastrina in metallo è sicuramente preferibile ad una in plastica, in quanto più resistente e duratura. Se ne trovano davvero di tutte le forme, dalla semplicissima piastrina rettangolare a quella simpaticissima a forma di osso. Potrete scegliere anche il colore e personalizzare il tutto con l’incisione. Tenete conto che con l’obbligo del microchip, tutte le informazioni per identificare il vostro amico a quattro zampe sono in realtà già presenti sull’animale stesso, ma siccome per leggere il microchip bisogna recarsi necessariamente in un canile o in uno studio veterinario, la piastrina sarebbe in ogni caso molto utile qualora il vostro cane si perdesse ed a trovarlo fosse un cittadino qualsiasi. In questo modo egli potrebbe velocemente e facilmente identificare il proprietario del cane evitando di interpellare l’accalappiacani. Sulla piastrina dovranno quindi essere incisi i dati essenziali, lo spazio è limitato. Nella faccia frontale potrete incidere il nome del cane mentre nella faccia posteriore dati quale il numero di telefono, il numero di cellulare e magari l’indirizzo saranno certamente le informazioni più utili. In alternativa a questo tipo di piastrina si trovano in commercio anche dei piccoli “bussolotti” con tappo a vite, all’interno dei quali è possibile inserire un foglietto con scritti tutti i dati necessari. Tuttavia la piastrina in metallo è certamente preferibile, in quanto per un estraneo potrebbe essere più complicato convincere il cane a farsi svitare il bussolotto per poter leggere il vostro numero di telefono, mentre la piastrina può essere letta più facilmente. Agganciate quindi la piastrina tramite l’anellino a cui è fissata al collare del cane in modo che sia saldamente assicurata ad esso, e lasciate il collare sempre al collo del cane qualora malauguratamente dovesse perdersi, non avvisano mai preventivamente,