Un nuovo reportage illustra con immagini nitide, crude e strazianti la vita in uno dei tanti canili italiani.

Silenzio Assordante”, il reportage nato dalla straordinaria sensibilità della fotografa Claudia Canepa, mostra senza dubbio che “la vita in canile è simile a una prigione.”

CanileIl reportage invita tutti ad adottare un cane per liberarlo dalla prigione e ridarlo la speranza di vita.

La fotografa Canepa ha realizzato il reportage per conto di Secondazampa.

Il messaggio del reportage è: “Non comprate. Adottate” perché facendo cosi, potrete liberare un cane dalla prigione.

Clicca qui per vedere il reportage “Silenzio Assordante”