Un transessuale su due possiede un cane quasi tutti di piccola taglia e lo ama alla follia, lo rivela un sondaggio della presidenza nazionale dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente (AIDAA).

yorkieL’associazione animalista ha intervistato 300 transessuali italiani e stranieri residenti nei capoluoghi delle regioni italiane.

Su 300 ben 147 hanno dichiarato di possedere un cane, 130 di non possederlo mentre gli altri 23 non hanno risposto.

Per quanto riguarda i tipi di cane, sui 147 che hanno risposto 132 hanno dichiarato di possedere cani di piccola taglia in particolare chiwuawua e yorkie.

Gli altri 15 hanno dichiarato di aver cani di media taglia. Unico dato negativo, solo 13 i trans che hanno dichiarato di aver cani meticci e presi dal canile di questi ben otto risiedono nella capitale.