tinder cani e gatti

Foto a destra se ti piace, a sinistra se non ti piace. Il meccanismo di giudizio è quello di Tinder, uno dei casi di successo più clamorosi nel mondo delle app. Ma questa volta si parla di cani e gatti.

Tinder è una applicazione dedicata agli incontri tra persone: un social network app based che ti permette di contattare persone entro un raggio di azione prestabilito ed invitarle a chattare. Se l’altro utente è interessato, allora “Match!”, cioè invito accettato, ed così si inizia a conoscersi.

La nuova applicazione, testata da Buzzfeed, riprende il meccanismo di giudizio touch ma mettendo al centro gli animali domestici: aprendo “Cute or Not”, ecco che compaiono una dietro l’altra delle foto di cani e gatti postate da altri utenti. Ti piace? Spingila con il dito verso destra. Non ti piace, allora la mandi a sinistra.
Ancora presto per immaginare a un meccanismo anche di chat ed incontri tra pets (se fosse necessario, meglio il solito e amato giardinetto pubblico, no?) ma intanto i padroni possono partecipare al progetto includendo il loro amico a quattro zampe.
Basta creare un account ed aggiungere la foto del proprio animale, magari con una piccola biografia, e vedere quanti “likes” collezionerà sul Tinder per Pets di Buzzfeed. Il tutto è condivisibile sui social network come Facebook e Pinterest.