Considerato uno dei più belli e affascinanti tra tutti i cani da presa di media taglia, il Setter Inglese è un ottimo compagno a quattro zampe.

Originario della Gran Bretagna, il Setter Inglese ha origini comuni al Setter Irlandese Rosso. Le sue caratteristiche fisiche e morfologiche trasmettono bellezza e grande eleganza, ed infatti è spesso protagonista nelle esposizioni.
L’altezza dei maschi varia dai 65 ai 68 cm mentre per le femmine si va dai 61 ai 65 cm, il peso medio è tra i 25 e i 30 kg. Il setter inglese ha una testa lunga e leggera, con un cranio esteso come il muso. Il suo sguardo è sempre attento, vivace, allegro, con grandi occhi nocciola dolci ed espressivi che segnalano grande intelligenza.

 

A renderlo ancora più affascinante è senza dubbio il colore del pelo fine e striato che può sfoggiare in varie tonalità: bianco e nero, bianco e arancio, bianco e marrone oppure una tinta tricolore col bianco che fa da sfondo a macchie scure e rosse.
Caratterialmente è un cane eclettico e versatile: affettuoso, molto legato al padrone, socievole con i bambini e con gli altri cani, è docile tra le mura di casa.

 

Il Setter Inglese può vivere felicemente sia in una casa sia in un giardino, ma necessita di frequenti e lunghe passeggiata.

È molto importante che un cane di questa razza abbia sempre una alimentazione equilibrata poiché ha una naturale predisposizione ad ingrassare nei periodi di inattività. Inoltre è necessario curare con particolare costanza l’igiene delle sue orecchie, dove sono soliti insinuarsi ospiti sgraditi.

La speranza di vita di un Setter Inglese è mediamente di 10 – 12 anni.