Cani e gatti sono animali domestici entrati a far parte della famiglia allargata di ciascuno di noi. L’affetto che ci dispensano e il senso di tranquillità che ci infondono li rendono compagni di vita insostituibili. Chi ha avuto la ventura e la fortuna di trascorrere qualche giorno di vacanza a New York non avrà potuto non notare la cura, anche nell’abbigliamento, con cui vengono condotti i cani domestici nel noto quartiere del Greenwich Village. Cani agghindati e coperti di tutto punto. Ecco il primo pericolo per i nostri amici a quattro zampe: evitare di collocare la loro cuccia e comunque il loro abituale rifugio o in un luogo esposto a troppo caldo o soggetto ai rigori del freddo.

Se proprio si voglia poi fare un decalogo di pronto uso sui pericoli domestici da evitare per cani e gatti si considerino le seguenti altre situazioni soggette a rischio:

evitate che il cane stazioni in uno spazio aperto non recintato e vicino ad una strada. Potrebbe divenire una facile vittima dei pirati della strada;

evitate che il vostro cane entri dentro casa quando fuori piove e cadono fulmini. Tenderà a scappare, scivolando e nascondendosi negli anfratti più nascosti;

evitate di lasciare del cibo o oggetti curiosi in bella vista, anche se in posizioni apparentemente inaccessibili. Il vostro gatto farà di tutto per arrivarci, anche compiendo azioni intrepide;

evitate che sia il vostro cane che il vostro gatto possano andare a slinguazzare o odorare superfici esposte a recente verniciatura: l’intossicazione e’ assicurata;

evitate che i vostri animali possano ingerire liquidi o cibo dal pessimo sapore. Potrebbero avere reazioni non preventivabili;

evitate che i vostri animali possano ingerire prodotti chimici per la cura del giardino o del verde. L’intossicazione, in caso contrario, e’ assicurata. Ricordatevi, poi, che alcuni fiori come il giglio sono nocivi per i nostri amici a quattro zampe;

evitate di collocare i detergenti a contatto con i vostri animali domestici e ricordatevi che micio e fido, al contrario nostro, vivono al livello del piano di calpestio;

evitate il loro contatto con i topicidi più svariati. Il pericolo immediato e’ un rischio intossicazione per chi li ingerisca;

il medesimo discorso di cui sopra vale per i farmaci con destinazione umana;

il medesimo discorso di cui sopra vale per il dentifricio di cui facciamo quotidianamente uso;

evitate che i vostri animali da compagnia possano divertirsi con prodotti pendenti e pericolosi come forbici e pentole. Potrebbero subirne le conseguenze;

ricordatevi che non e’ consigliabile la somministrazione di dolci a cani e gatti. Inoltre, tenete a mente che il cioccolato e’ tossico per il loro fegato;

ricordatevi, infine, di evitare la miscelazione degli antipulci destinati ai cani con quelli per i gatti. L’effetto e’ nocivo per entrambi.