Quando l’inverno si avvicina è importante proteggere il tuo cane in modo che riesca ad affrontare al meglio questa stagione. Cosa fare?

Come mostra questa infografica, è importante prestare particolare attenzione ai cani di piccola taglia, anziani e a quelli malati, non lasciandoli fuori, soprattutto di notte. Così come è fondamentale non abbandonare i nostri amici a quattro zampe incustoditi in macchina o in garage, perché rischiano di raffreddarsi o congelarsi.

Provvedere ad una giusta alimentazione è inoltre essenziale per dare i nutrienti, i grassi e le proteine necessarie per permettergli di auto riscaldarsi grazie alle riserve corporee immagazzinate. Non dimenticatevi mai che l’acqua è un elemento importantissimo ed è meglio evitare le ciotole di metallo che, all’esterno, potrebbero congelarsi.

Fido dorme fuori? Fai uno strappo alla regola! Garantiscigli un adeguato riparo da corrente e pioggia, magari foderando la cuccia della giusta misura con qualche coperta di lana, in modo che possa dormire sonni tranquilli.

Anche lavare il cane frequentemente è sconsigliato di inverno poichè il lavaggio favorisce la perdita degli oli protettivi presenti in superficie sulla cute ed espone il cane ad un maggiore rischio di secchezza e desquamazioni.

Non dimenticarti inoltre dei cani randagi, costretti a lottare contro la morsa del freddo per sopravvivere. Se hai vecchie coperte, maglioni o qualsiasi cosa che possa tenere loro caldo, portali al canile più vicino, ti ringrazieranno.