Smiley è un cane cieco. Lo è sin dalla nascita e gli era stata data un’aspettativa di vita di soli due anni. Dieci anni dopo, non solo questo quattro zampe è ancora vivo e in forma, ma non si risparmia nel dare una mano alle persone che necessitano di aiuto e a fare nascere sui loro volti un gran sorriso.

smiley cane cieco

La proprietaria del golden retriever, Joanne George, che lo ha salvato da una vita di stenti, ha pensato fin da subito che nonostante la sua disabilità e grazie al suo appeal sulle persone, Smiley potesse dedicarsi alla pet therapy.

Così questo amico peloso è entrato nel programma del St. John Ambulance Therapy Dog: durante la giornata fa visita ai pazienti più diversi, insegnando alle persone a non incentrare la vita sulle proprie disabilità, sulla propria provenienza o sulle proprie esperienze negative.

smiley cane cieco 2

Secondo la sua padrona Smiley è davvero in grado di ispirare le persone: gli animali non vivono nel passato come sono soliti fare gli umani e proprio per questo riescono ad andare avanti con entusiasmo e gioia.

Ora questo splendido cane è anziano, ha il pelo un po’ imbiancato e cammina più lentamente, ma non smette di aiutare chi ha bisogno di sostegno. Un esempio che andrebbe seguito… soprattutto dai “due zampe”!