È accaduto a Walmart, Detroit, USA: Courtney è un cane abbandonato che, per evitare di morire per congelamento, è dovuto arrivare a mangiarsi da solo una sua zampa per trovare la via di fuga.

Courtney

Il tutto è stato documentato da un video nel quale si vedono due uomini che, uscendo da una macchina, abbandonano il povero cane legandogli una zampa posteriore. Le due persone, o meglio i due mostri, hanno lasciato l’animale al gelo di Detroit, nel retro di un supermercato.

Un addetto del supermarket, notata la presenza del cane, ha avvisato l’emergenza veterinari che, arrivati sul posto, hanno potuto vedere che la zampa del cane era in cattivo stato.

Portato in un centro specializzato i veterinari sono riusciti a salvarlo e a fare in modo che recuperasse le forze, ma non hanno potuto fare a meno di amputargli la zampa posteriore sinistra, ormai compromessa.
Durante le analisi però si sono accorti che, all’interno dello stomaco, vi erano i resti proprio della zampa che poi è stata amputata: il cane, pur di liberarsi e cercare la fuga, si è mangiato parte del suo corpo.

cane si mangia zampa

 

Sicuramente un po’ macabro ma è soprattutto istinto di sopravvivenza quello che ha spinto il cane a questo gesto, ed è praticamente impossibile immaginare cosa abbia provato in quegli istanti il povero animale.

È stata Diana Rascano, presidente e cofondatrice di “4 Paws 1 Heart“, a salvare il cane e a chiamarlo Courtney.
Oltre alla speranza di un futuro
 felice e soprattutto sereno per il cane, diventato tuttavia disabile, ora l’augurio è che i due delinquenti, che si vedono nel video, possano essere individuati e che paghino la giusta pena.

 

 

Samuele Tramontano