Ormai è arrivato l’autunno ed i primi freddi si faranno sentire non solo per noi, ma anche per i nostri amici a quattro zampe. Ecco, dunque, alcuni pratici consigli per aiutare Fido a restare in salute e pieno di energie anche dopo la bella stagione!

 

Come prima cosa, considerare la razza del pet. L’Husky, il Corgi, l’Akita inu e qualsiasi altro cane provvisto di un folto manto di pelo lungo o medio-lungo non avrà bisogno di coprirsi prima dell’Inverno. Al contrario, le razze di cani a pelo raso necessiteranno di un maglioncino, un cappottino o un impermeabile per ripararsi dalle correnti d’aria fin dall’autunno. Le razze più delicate fisicamente devono essere coperte per ogni eventuale uscita, anche se dovesse trattarsi di pochi minuti, perché sono molto soggette ai colpi di freddo. Per quanto riguarda la cuccia, aggiungere una copertina, magari di pile, oppure un pesante cuscino per creare un adeguato isolamento termico dal pavimento.

 

Con l’arrivo dell’Autunno, anche l’alimentazione necessita di qualche accortezza. Se il cane mangia cibo umido, rimuovere la scatoletta dal frigorifero almeno mezz’ora prima di somministrargliela per evitare eventuali difficoltà digestive. In alternativa, riscaldare qualche cucchiaio di acqua da mescolare all’alimento per portarlo a temperatura ambiente. Il cibo secco va benissimo, purché che sia ricco di nutrienti. È preferibile far mangiare Fido in casa e lasciarlo uscire solo con la pancia ben coperta, per impedire l’insorgere di malesseri dovuti agli sbalzi di temperatura.

Fido, con il freddo, farà naturalmente meno attività fisica e tenderà ad ingrassare. È bene dunque, oltre a curare la sua alimentazione, prevedere regolari passeggiate.