Gradita novità per tutti i nostri amici animali sul fronte delle strutture veterinarie. L’Università di Sassari, per celebrare il suo anniversario numero 451, ha inaugurato il nuovo ospedale della facoltà, dotato di pronto soccorso attivo 24 ore su 24. La struttura si trova a via Vienna ed è all’avanguardia in tutto e per tutto, collocandosi tra le eccellenze di tutta Europa nel settore. E’ costata otto milioni e mezzo di euro, di cui sei stanziati dalla Regione Sardegna e due e mezzo provenienti dall’Università di Sassari. E l’apertura è avvenuta in grande anticipo rispetto ai tempi di consegna prestabiliti, dal momento che la fine dei lavori era prevista per l’anno prossimo. Questa consegna in tempi record è stata motivo di grande soddisfazione per tutte le persone che hanno creduto nel progetto.
La struttura è dotata di otto ambulatori e tre sale per gli interventi chirurgici. L’ambulatorio è stato concepito per essere destinato ad ogni tipologia di animale domestico. Alle tradizionali sale da visita per cani e gatti, si aggiungono quelle destinate ad equini e bovini, con tutta l’area esterna alla struttura adibita a paddock recintati per la pensione e la convalescenza dei pazienti.
Allo stesso modo, le sale operatorie sono destinate a tutti i tipi di animali. Presenti un reparto chirurgico e uno ostetrico, dotati di tutta la tecnologia necessaria per ecografie e radiografie.

Nella struttura è anche presente un reparto per le malattie infettive e nei laboratori sarà possibile effettuare autopsie. La possibilità di poter effettuare le autopsie con le relative analisi è uno strumento molto importante anche in chiave di ricerca scientifica umana, dal momento che diverse malattie degli animali hanno molti elementi in comune con le nostre.
L’ospedale è già operativo. E’ stato inaugurato, infatti, venerdì 9 novembre, all’apertura del nuovo anno accademico. Sono intervenuti, oltre al rettore Attilio Mastino con tutto il corpo docenti, anche Simona De Francisci, assessore alla Sanità della Regione Sardegna, e diversi esponenti politici della città di Sassari.